Come aumentare le prenotazioni grazie al marketing turistico
Home  >   News  >   Digital Marketing Turismo  >   Come aumentare le prenotazioni grazie al marketing turistico
I consigli utili per aumentare la propria visibilità sul web

Nella maggior parte dei casi gli utenti, che desiderano intraprendere un viaggio ricercano sui motori di ricerca, come google o bing, oppure sui social media (Facebook su tutti) la propria meta da raggiungere e con essa i luoghi in cui soggiornare, i tour operator da contattare per andare alla scoperta del nuovo territorio, ristoranti, agriturismi tipici e così via.

Tuttavia quello turistico/ricettivo è un settore altamente competitivo ed è quindi necessario studiare una strategia di digital marketing ben strutturata, con attività innovative e mirate per il target dei viaggiatori, al fine di distinguersi dai molti competitor.

In un mercato così competitivo che ingloba hotel, agenzie di viaggi, ristoranti, masserie, agriturismi, b&b e tutti gli operatori del settore turistico è importante  affidarsi all’esperienza di chi può unire tradizione e innovazione digitale. 

L’aspetto fondamentale, da non tralasciare assolutamente, è quello di scegliere una strategia di digital marketing che sia valida sulla base della specifica attività per cui viene utilizzata, che sia in linea con gli obiettivi e con l’incremento della brand reputation online.

Quali sono le aree del Digital marketing turistico

Le aree del digital marketing turistico più utilizzate sui motori di ricerca, consentono di veicolare le persone alla proposta commerciale, grazie a una buona comunicazione pubblicitaria, la quale, se ben studiata, produce un incremento sulle prenotazioni e sulla fama del brand.

  • Posizionamento sui motori di ricerca SEO;
  • Gestione ottimale del brand sui social;
  • Content marketing;
  • E-mail marketing;
  • Monitoraggio della reputazione acquisita online.

L’obiettivo è determinare un mix di tecniche valide per il web marketing turistico con il minor indice di investimento in denaro rischioso, a fronte di un sostanziale aumento del guadagno.

Il posizionamento sui motori di ricerca SEO altro non è che una strategia volta ad aumentare la visibilità di un sito internet migliorandone la posizione. Se, per esempio, prendiamo google e cerchiamo una struttura alberghiera nella Puglia, ci appariranno un certo numero di risultati (a volte migliaia). Questi sono posti in ordine dal motore di ricerca a seconda della maggiore o minore pertinenza della parola digitata. E’ dunque utile posizionarsi su più parole pertinenti al fine di avere una visibilità completa.

L’uso dei social media, come facebook o Instagram, linkedin o twitter, è necessario per raccontare la vita della propria struttura, oppure usato dai viaggiatori per raccontare il proprio viaggio. E’ un punto privilegiato dove ognuno di noi può interfacciarsi con l’altro, cliente o meno, e raccontare una parte del proprio hotel. Un esempio molto diffuso su instagram consiste nel fotografare piatti culinari, di bellissimo aspetto, serviti nei molteplici ristoranti.

Presentare al meglio il proprio territorio con articoli di blog, raccolte fotografiche, esperienze con precedenti ospiti, raccontare al meglio la propria terra è il miglior biglietto da visita per un potenziale turista. Infatti oggi sono tantissime le strutture alberghiere, ma anche masserie e tour operator, che scelgono liberamente di affidarsi ai “contenuti” per accattivare il cliente e incentivarlo a prenotare nella propria struttura.  

Infine inviare una mail, magari al termine del soggiorno o del viaggio, ai propri clienti, chiedendo loro un’opinione o una valutazione, può essere un modo intelligente di crescere e accrescere come struttura o tour operator. Inoltre inviare di tanto in tanto (troppe mail potrebbero figurare come spam invasivo) delle mail con offerte interessanti può essere una tecnica utile a mantenere vivo l’interesse e il rapporto con il cliente stesso.

Queste pratiche hanno un vantaggio importante, che oggi non può essere sottovalutato: la presenza di micro e macro obiettivi, monitorati e valutati in tempo reale, con la possibilità di calcolare il ritorno d’investimento nell’immediato. Questo consente un esborso economico più conveniente e veloce rispetto alle formule tradizionali del marketing.

Quali sono i vantaggi del web marketing turistico

Fare a meno oggi del digital marketing è impensabile dal momento che, nella sola Italia, la pubblicità digitale nel settore turistico è cresciuta del 13% in più rispetto all’anno precedente (2018/2017). Questo perché il marketing digitale risulta meno fastidioso agli occhi dei clienti, diretto e targettizzato.

Ovviamente affinché questi numeri numeri crescano ancora, in maniera esponenziale, con un ritorno doppio al valore speso, è necessario raggiungere e conquistare in maniera diretta il proprio target con strategie mirate e flessibili.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

Accetto Cookie Policy